Tag: Pantelleria

Guida di Pantelleria: Info, notizie ed eventi

Guida di PantelleriaOrigini

Pantelleria è una delle isole della Sicilia, raggiungibile grazie agli spostamenti aerei o marini, con traghetti che partono e arrivano a Trapani. È una terra vulcanica, ricca di bellezze naturalistiche, che fu fondata dal popolo africano dei Sesioti, che arrivarono in questo luogo per estrarre l’ossidiana, una pietra molto preziosa nella preistoria. Nei secoli si sono alternati i popoli da ogni parte del mondo conosciuto giunti per conquistare questa terra ricca di abbondanza, dai Fenici ai Romani passando per i Bizantini, poi, intorno all’anno mille arrivarono gli arabi con le loro conoscenze. Successivamente sbarcarono anche i Normanni, gli Svevi, gli Angioini, gli Aragonesi e i Borboni e già nel 1860 Pantelleria fu annessa all’Italia. Tutte queste dominazioni l’hanno resa un punto di riferimento del Mediterraneo, dove si incontrano varie culture, dove restano i segni della storia passata.

Cosa vedere

Uno dei monumenti più famosi e noti dell’isola di Pantelleria è il Castello Barbacane, le cui origini risalgono, probabilmente, al periodo romano, ma fu ricostruito anche dai bizantini fino ad avere la forma attuale voluta da Federico II di Svevia, che l’ha trasformato in una fortezza per difendersi dagli attacchi provenienti dal mare. Ci sono, inoltre, molte chiese sparse sul territorio la cui caratteristica è quella di essere state costruite come i dammusi, ovvero le abitazioni a forma cubica con la cupola al posto del tetto, tipiche di Pantelleria. Tra gli edifici religiosi, quello più importante è il Santuario della Margana, dove c’è la Madonna della Margana, protettrice della città. In molte zone dell’isola, poi, si possono ritrovare e ammirare i resti monumentali di antiche civiltà come il Muro alto, antica fortezza, o i monumenti funebri simili ai nuraghe sardi. Le bellezze da visitare di Pantelleria, però, sono soprattutto quelle naturali come il Lago Specchio di Venere, una conca di acqua verde dove la leggenda narra che la dea Venere si specchiava per vedere quanto fosse più bella della sua rivale Psiche. Inoltre è un paesaggio imperdibile quello che si può osservare visitando la Balata dei Turchi, questo lastrone di roccia lavica dove si narra che sbarcò questo popolo alla ricerca di pietre preziose.

Cosa fare

Chi arriva a Pantelleria può fare un giro in barca per ammirare l’isola in tutto il suo splendore e vedere quali spiagge possono accogliere turisti pronti a trascorrere giorni di assoluto relax. Per chi vuole continuare il suo viaggio tra la natura può visitare il Parco Naturale della Montagna Grande, inoltre si possono trovare luoghi termali per ogni tipo di trattamento salutare. Chi invece preferisce gustare le spazialità della zona non deve perdersi i piatto a base de famosi capperi di Pantelleria o la sciakisciuka, la caponata di verdure, o il formaggio locale detto Tumma. Come dolce c’è quello di ricotta detto ‘bacio pantesco’ e come bevanda il famoso passito di Pantelleria.

Booking engine per prenotare hotel wubook